Suonare uno strumento fin da piccoli è importantissimo per lo sviluppo cognitivo dei bambini

Suonare uno strumento fin da piccoli è importantissimo per lo sviluppo cognitivo dei bambini. Migliora il linguaggio, la capacità di lettura, il ragionamento matematico, aumenta il quoziente intellettivo, aiuta a gestire l’ansia e rafforza l’autostima.
Già dai 4 anni è possibile iniziare un percorso musicale. Perché si inizi bene sono necessari tre elementi:

  • un insegnante che adotti metodi adatti ai bambini a seconda della loro età;
  • Uno strumento su misura dello studente;
  • Materiale didattico adeguato ad ogni età.
    Spesso l’insegnante pensa che il bambino sia un piccolo adulto, ma un allievo ha bisogno di metodi e strumenti su misura affinché trovi meno difficoltà possibili lungo il cammino. Ecco perché le edizioni misicali ESARMONIA hanno creato un quaderno pentagrammato con linee più visibili e spazi più larghi. In questo modo i bambini riusciranno a disegnare e leggere le note musicali con più facilità e anche la teoria sarà più divertente.